Animali sociali

Beata giovinezza

La solitudine è da sempre vista come una sorta di maledizione. Siamo animali sociali affermava Aristotele, incapaci di vivere isolati dagli altri, ma è ancora così? Se la solitudine degli anziani è sempre stata riconosciuta come fenomeno sociale, sia che fosse fortuita e sia che fosse autoindotta, certamente Aristotele mai avrebbe potuto lontanamente immaginare la solitudine dei Millennials. Della Next Generation facciamo parte un po’ tutti ormai, non solo i nativi digitali. Ormai chi cerca la compagnia sono solo gli anziani, i giovani – compresi gli over 45 usurpatori del titolo – stanno bene nella propria sacca autistica foraggiata dai social.
Cosa raccontano i volti per strada, nella metropolitana, sugli autobus? Null’altro che un profondo desiderio di non essere disturbati, come se una semplice richiesta di informazioni sia la più grande iattura che possa capitare nella vita. Un fastidio profondo come un’orticaria da contatto, un’allergia tale da condurre a uno shock anafilattico, un disturbo talmente insopportabile da lasciare un segno indelebile. Eppure tutti abbiamo bisogno di tutti. Tutti siamo utenti. Tutti prima o poi abbiamo necessità di chiedere o di offrire.
La solitudine però, quando non è vissuta come un’ombra tragica, può essere il luogo da eleggere a osservatorio dei propri pensieri. Non il paese dove l’Io ha sempre ragione, ma il terreno dove osservarsi dal di fuori, dove confrontarsi con gli altri, dove analizzare e capire. Dove tracciare sé stessi, gli altri e la dimensione in cui si vive. Molto più triste è questa solitudine sociale dove tutti credono di comunicare mentre nessuno ha il coraggio di guardarsi dentro e di guardare l’altro, pensando arrogantemente di non averne bisogno. O semplicemente di alzare lo sguardo al di sopra di sé.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...